Warning: Creating default object from empty value in /membri/rankyourworld/blog/wp-content/themes/deliciousmagazine/functions/admin-hooks.php on line 319
Crea sito

I dieci siti più visitati in america nel 2011

Come consuetudine, ad inizio anno si tirano le somme anche per quanto riguarda il mondo del web. Nielsen ha, a tal proposito, pubblicato la classifica dei dieci siti più visitati proponendo una top ten davvero poco soprendente.

Sebbene il mercato americano non ci interessi particolarmente è, sicuramente, il più indicato per dare una stima approssimativa delle abitudini tecnologiche dell’occidente.

I dieci siti più visitati in america nel 2011

1. Google

In vetta troviamo Google il celebre motore di ricerca che, ovviamente, non poteva che essere il più visitato visto la sua funzione. Gli utenti mensili, in media sono ben 153’441 mila!

 

 

 

2. Facebook

Dietro il colosso di Moutain View e con non troppi visitatori unici in meno, si posiziona il celebre Social Network di Mark Zuckerberg, Facebook che può contare su una media di 137’644’000 visitatori unici al mese.

 

 

 

3. Yahoo

Chiude il podio, come ormai succede da un po di anni a questa parte Yahoo il quale con oltre 130 milioni si guadagna la medaglia di bronzo.

 

 

 

4. MSN/Windows Live/Bing

Windows e tutto ciò che vi ruota attorno si posiziona quarto con oltre 115 milioni di utenti.

 

 

 

5. Youtube

Chiude la top five dei siti più visitati del 2011 colui che l’ha aperta: Google. Il servizio di video sharing, Youtube, è, infatti, posseduto da Big G ormai da oltre cinque anni. Ha fatto registrare oltre 106 milioni di visitatori unici mensili.

 

 

 

6. Microsoft

Il sito della Microsoft si posiziona sesto ed è il primo di coloro che non superano i 100 milioni di visitatori. Infatti si arena a “solo” 83 milioni.

 

 

 

7. AOL

Il colosso americano AOL, nonostante l’incredibile quantità di traffico perso negli ultimi anni, si stanzia lo stesso al settimo posto precedendo la celbre enciclopedia libera Wikipedia. Sono oltre 74 milioni i visitatori mensili.

 

 

 

8. Wikipedia

Come preannunciato l’ottava posizione è occupata dalla celebre enciclopedia Wikipedia, detentrice, ormai, di qualunque sapere appartenente allo scibile umano. Ha fatto registrare oltre 62 milioni di visitatori mensili.

 

 

 

9. Apple

La mela rosicchiata riesce a rientrare in questa classifica della Nielsen battuta di poco da Wikipedia. Sono 61, infatti, i milioni di visitatori stimati da questo sondaggio.

 

 

 

10. Ask Search Network

Sebbene meno conosciuto, in Italia, di Google, Yahoo e Bing il motore di ricerca Ask riesce comunque ad entrare nella classifica americana dei siti più visti dell’anno, facendo registrare oltre 60 milioni di visitatori unici.

 

 

 

Una classifica che, come annunciato, non sorprende, a parte, forse, per l’ultima posizione la quale denota insindacabilmente come i motori di ricerca (quattro in questa classifica) siano i siti più usati nel web nonostante la poca importanza che, tante volte gli si da!





Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Author:chrissj2

Sono un giovane blogger con la passione per l'informatica e la tecnologia. Fin da piccolo sono stato attratto da tutto ciò che fosse classificabile e, per questo, ora, ho deciso di ritagliarmi uno spazio tutto mio che sappia stupire voi, ma soprattutto sappia stupire me. Non potete infatti immaginare il divertimento che provo nel vedere quale sia il grattacielo più alto del mondo o quali siano gli animali più brutti al mondo!

2 Responses to “I dieci siti più visitati in america nel 2011”

  1. aprile 1, 2012 at 1:15 am #

    Sorry to ask this here but I have a blogspot and I am looking to get a wordpress cause it seems much easier. I have two questions: 1) What theme are you using and second, what hosting do you use?

    • chrissj2
      aprile 1, 2012 at 7:51 am #

      I’m using the delicious magazine theme and the host is altervista, an Italian free host service

Leave a Reply

Close
Please support the site
Cliccando su uno di questi bottoni ci aiuterai a rendere il sito migliore!

Twitter

Facebook

Google+